News

0

Ciò che la fotografia riproduce all’infinito ha avuto luogo una sola volta: essa ripete meccanicamente ciò che non potrà mai più a ripetersi esistenzialmente. (Roland Barthes, La camera chiara, 1980)

Comments ( 0 )

    Leave A Comment

    Your email address will not be published. Required fields are marked *