News

0

I contrasti estremi sono sempre stati un problema per i fotografi, anche da prima dell’avvento del digitale: non è possibile riprendere più di cinque/sei stop correttamente. Il digitale ha però leggermente peggiorato le prestazioni, perché anche una sottile errore può significare la completa perdita di dettaglio.

Durante la vostra sessione fotografica controllate che il contrasto tra le zone chiare e le zone scura non sia troppo elevato: migliorate l’illuminazione schiarendo le zone scure o evitate di riprendere contemporaneamente aree con illuminazione troppo diversa.

Una soluzione di ripiego è quella di riprendere con esposizioni diverse lo stesso soggetto, eliminando il più possibile le piccole variazioni di inquadratura e ricomponendo le immagini utilizzando di ogni scatto solo le zone illuminate correttamente: otterrete una immagine in HDR (High dynamic range imaging, immagine ad ampio spettro luminoso).

Comments ( 0 )

    Leave A Comment

    Your email address will not be published. Required fields are marked *