News

0

Le moderne macchine fotografiche digitali hanno un filtro UV già montato sul sensore: quello che una volta era un filtro indispensabile per eliminare l’effetto foschia oggi serve solo per proteggere il vostro obiettivo.

Indispensabile è il filtro polarizzatore che riduce i riflessi e i contrasti. Il cielo sarà più blu in modo naturale, il mare assumerà una serie di toni azzurri e verdi incredibilmente belli… un po’ come quando guardate il mare attraverso gli occhiali da sole (che a mali estremi sono un filtro sostitutivo poco costoso e che può regalare strani effetti… artistici).

Filtri neutri possono consentirvi di riprendere le assolate spiagge con tempi relativamente più lunghi, ottenendo colorazioni più morbide e elementi mossi anche di giorno. Per giorni veramente luminosi uno, ma anche due, ND3 vi consentono trovare grandi risultati.

I filtri colorati non servono per la fotografia a colori e ormai anche per la fotografia in bianco e nero è possibile riprodurli digitalmente, a costo zero: tempi moderni!

Articoli precedenti della serie:
Punti di vista diversi.
L’ora giusta.
Quando piove.
L’orizzonte.
Controllare l’esposizione.

Comments ( 0 )

    Leave A Comment

    Your email address will not be published. Required fields are marked *