News

0

Non c’è uno standard per ottenere sicuramente un bel ritratto ad effetto: un colpo di fortuna può capitare a tutti, anche al miglior fotografo tra noi! L’obbiettivo di questo articolo in quattro parti -ispirazione, preparazione, sessione e post-processing – è fornire una guida per ottenere il Ritratto di un modello, non necessariamente professionista, per cercare di raccontare una storia attraverso una sola immagine.

Post produzione

Moltissime delle mie immagini sono digitalmente post elaborate. Pulizia dell’immagine da piccoli elementi di disturbo, piccoli aggiustamenti di bilanciamento del colore, oscuramenti o schiarimenti locali, piccoli ritocchi estetici del modello sono da considerarsi leciti. Per fortuna il digitale consente di ottenere queste correzioni con poco dispendio di tempo rispetto ai tempi in cui tutto poteva essere fatto solo in fase di stampa.

Molti mi chiedono come posso correggere questi piccoli errori ma è difficile dare una risposta che può andar bene per tutte le occasioni: dipende dalla fotografa originale e dall’effetto finale che si vuole dare. Prendete il vostro programma di fotoritocco preferito e sperimentate, poco alla volta sarete in grado di gestire se non tutte almeno le giuste funzioni per migliorare le vostree fotografie.

Ricordate di condividere le vostre scelte finali con il vostro modello e siate rispettosi del suo giudizio utilizzando solo le fotografie che piacciono anche a lui.

Comments ( 0 )

    Leave A Comment

    Your email address will not be published. Required fields are marked *