News

Sono sempre estremamente concorrenziale quando si tratta di qualcosaa che mi appassiona: voi no? Le sfide e le competizioni sono miei obbiettivi personali: i concorsi sono una sfida. Che voglio vincere. Sempre. I concorsi fissano delle limitazioni, limitano le scene che potete riprendere e per superare gli altri, per emergere bisogna trovare delle soluzioni non convenzionali. Se il tema di un concorso fosse “I ponti, collegamento tra due civiltà” posso limitarmi a prendere il ponte da una barca in mezzo fiume ed ottengo una immagine banale (riva, ponte, riva) oppure posso farmi venire il mal di testa per cercare una soluzione diversa magari puntando tutto sulla parolà “civiltà”. Non trovate?

Le restrizioni di un concorso, ma in genere tutte le restrizioni (uso un solo obiettivo, tengo la macchina fotografica verticale, non voglio tagliare il formato all’immagine) sono il vero grimaldello per cercare un modo originale, nuovo, diverso di vedere le cose. Per emergere, vincere e essere per una volta la fonte d’ispirazione di altri.

Comments ( 0 )

    Leave A Comment

    Your email address will not be published. Required fields are marked *