News

0

Qualche consiglio per la fotografia urbana.

  • La mattina ha l’oro in bocca. Al mattino presto la luce è più diffusa perché il cielo si comporta come un enorme filtro, una buona occasione per cogliere degli scenari senza ombre decise ma decisamente più morbide. Inoltre le città all’alba sono quasi deserte: niente turisti ma solo qualche indigeno impegnato in quelle attività che normalmente nessuno vede più.
  • Le prospettive sono importanti. Gli edifici che vi circondano devono modificare il modo di fotografare. Se siete circondati da grattacieli probabilmente dovrete usare la macchina in verticale, se ci sono cupole dovrete cercare di includerle completamente per cercare di far apprezzare la sua forma ai vostri lettori.
  • La città non è solo il suo centro storico o commerciale, le periferie sono un enorme campo da caccia per il fotografo urbano, comprese le zone in ristrutturazione o in costruzione.
  • Verificate in anticipo se sono necessari permessi per fotografare le aree pubbliche. Informatevi se è pericoloso avventurarvi in certe zone o in certi quartieri.
  • Studiate in anticipo la città che volete fotografare. Quali sono i suoi luoghi caratteristi? Quale sono le immagine classiche di quella città? Potrete scegliere di riprodurle oppure di evitarle andando a caccia di luoghi diversi, sconosciuti e più originali.

Comments ( 0 )

    Leave A Comment

    Your email address will not be published. Required fields are marked *